Immagini collegate al comunicato stampa di "LiberiamoMola" del 22 luglio 2013

  

Incredibile come un Paese possa essere portato ad un simile degrado.

 

 

 

 

 

Webmaster ciemmepi