Infiltrazioni d'acqua in zona Castello

di TonTon   

  

A Mola non sono cominciati solo i lavori per il rifacimento del fronte mare.

Stranamente, insieme ai lavori, sono iniziati anche problemi seri di infiltrazioni d'acqua negli scantinati di alcuni stabili di via C. Colombo, a partire dal castello Angioino fino all'altezza della ex sezione di Alleanza Nazionale. Abbiamo visto con i nostri occhi scantinati allagati fino ad una altezza di 50 cm.

Siamo in grado di esibire dettagliata documentazione fotografica.

A questo "fenomeno" - chiamiamolo così eufemisticamente - hanno assistito anche giornalisti e cittadini.

Questo ci induce a sperare che le Istituzioni competenti interverranno prima che le infiltrazioni provochino danni irreparabili alle fondamenta degli stabili interessati, con le serie conseguenze che si possono immaginare, qualora il tutto fosse ignorato.

Auguriamoci che la competenza dei nostri tecnici non "affoghi" nella normalità, così come qualcuno ha classificato quelle infiltrazioni: "Rientrano nella normalità", hanno detto.

Troppo spesso abbiamo dovuto piangere vittime innocenti a causa di colpevole indifferenza o di colpevole incompetenza.

La superficialità uccide.

Ed i mea culpa tardivi non servono a nulla.

 

Nel breve filmato del fossato del Castello, è possibile vedere delle

"bolle" d'acqua, sicuramente delle infiltrazioni sotterranee

che alimentano il livello dell'acqua...

Se non si interviene, il fossato, in breve tempo,

potrebbe diventare una grande piscina...

 

Guarda il filmato

 

Foto e filmato di

TonTon

 

 

 

Webmaster ciemmepi