Non perdiamole di vista 2!

di Clemente Pansa   

  

Ricordate il 12 febbraio scorso? Dopo che Martino abbandonò l'area dell'ex Baby Park, iniziarono i lavori di sbancamento per la realizzazione del "fronte mare".

La nostra attenzione si soffermò sul copioso e prezioso materiale che era stato fino al giorno prima pavimentazione e recinzione dell'area interessata ai lavori.

Quel materiale fu "depositato" in un sito, recintato, in via di San Sabino, nei pressi della zona PIP ... (vedi i precedenti). Non sappiamo se quell'are è privata o di proprietà comunale. Ora, sembra che all'interno di quell'area si stia procedendo alla pavimentazione con quel materiale, per cui vorremmo capire se qualcuno si sia appropriato indebitamente di quelle "chianche" o se tutto è regolare, nel qual caso, tutti staremo più tranquilli.

Chiunque, passando davanti all'area in cui sono custodite quelle lastre di pietra bianca, può vedere che è stata innalzata un'alta barriera per impedire la visione all'interno dell'area stessa, ma qualcuno è riuscito a fotografare ed a filmare all'interno del recinto e ci ha fatto pervenire il materiale fotografico ed il filmato, montato amatorialmente dallo stesso Cittadino che lo ha ripreso.

Guardatelo e rimarrete stupiti...

Attendiamo, quindi, dall'Amministrazione qualche spiegazione che, francamente, abbiamo tutto il diritto di pretendere. (guarda il filmato)

  

Area di deposito delle pietre

Pietre dietro la cancellata di recinzione

Barriera innalzata per impedire di vedere all'interno

Barriera innalzata per impedire di vedere all'interno

 

E già che ci ci siamo, ci farebbe immenso piacere sapere anche che fine hanno fatto la colonna di marmo bianco, l'elica, il cannone e l'ancora che erano nel Baby Park.

Dove sono? Sono ancora nella disponibilità dei Cittadini di Mola, oppure si trovano altrove?

Per chi non ricordasse questi ultimi "oggetti" menzionati, siamo certi di far loro cosa gradita, pubblicando nuovamente le foto scattate qualche giorno prima dell'inizio dei lavori, così, certamente, la memoria verrà sollecitata ed anche i più distratti ricorderanno...

 

visti per l'ultima volta a febbraio del 2009. DOVE SONO ORA?

 

 

Webmaster ciemmepi